Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Emergenza COVID-19 - Informativa per i cittadini Libici

 

Emergenza COVID-19 - Informativa per i cittadini Libici

In ragione dell’emergenza COVID-19, non sono al momento consentiti viaggi in Italia, se non per comprovate esigenze di lavoro, situazioni di necessità o motivi di salute.

Le autorità europee hanno, inoltre, imposto importanti restrizioni ai movimenti verso e all’interno dell’area Schengen, imponendo la chiusura delle frontiere interne ed esterne. In ragione di ciò, è attualmente sospeso il servizio di rilascio visti da parte di questa Ambasciata, per almeno trenta giorni e comunque sino a nuova disposizione. Non verranno, pertanto, accettate richieste di appuntamento per la presentazione delle domande di visto, né attraverso l’Ambasciata né per il tramite del portale VFS.

Si fa presente che tutte le persone che rientrano in Italia, anche in assenza di sintomi compatibili con COVID-19, sono obbligate a osservare un periodo di autoisolamento presso il proprio domicilio, per i 14 giorni successivi al ritorno. È, inoltre, obbligatorio comunicare al Dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria locale il proprio ingresso in Italia per avviare la sorveglianza sanitaria.


213